Logo

Balotelli acclamato a Napoli

by / No Comments / 32 View / 14 Ottobre 2013

Sulla questione Balotelli sembra che l’Italia sia nettamente divisa in due parti: da un lato i giornalisti che accusano Mario per le parole scritte sul suo profilo Twitter, dall’altro, ci sono i comuni cittadini napoletani che lo acclamano come se fosse la loro bandiera. Ieri, infatti, alla stazione di Napoli, all’arrivo della Nazionale, un migliaio di tifosi hanno intonato l’inno italiano e cori per SuperMario. “Un sogno che si avvera, Balotelli la nostra bandiera” erano queste le parole che uscivano dalle bocche dei tifosi festanti. A fare da mediatore tra le due “correnti” è intervenuto Abete che ha detto “Balotelli sta vivendo un periodo impegnativo, però bisogna anche capire l’eccessivo livello di pressione mediatica su di lui. Non può scrivere una parola che viene interpretato in moltissimi modi. C’è un po’ di stanchezza per il fatto di essere nell’occhio del ciclone. Bisogna capire che si tratta di un ragazzo di 23 anni, deve crescere e migliorare ma la pressione mediatica su di lui è eccessiva. Dobbiamo chiederci quanto nel mondo del calcio si cerchi il giocatore e quanto il personaggio, alle volte ci si rivolge più al personaggio”.

Your Commment

Email (will not be published)