Logo

Bottiglietta di profumo nell’addome per un gioco erotico: fortunatamente salvo

by / No Comments / 528 View / 17 Settembre 2012

Chissà cosa hanno pensato medici ed infermieri dell’ospedale di ” Santa Maria della Misericordia” a Perugia quando si sono visti arrivare un giovane di circa 30 anni che si lamentava per  fortissimi dolori addominale e immediatamente dopo i primi accertamenti diagnostici hanno riscontrato la presenza di un oggetto molto grosso all’interno dell’addome del ragazzo. Incredibile ma vero, lo strano oggetto era una bottiglia di profumo, fortunatamente vuota. L’equipè medica ha proceduto subito ad un intervento endoscopico per rimuovere l’oggetto affinchè non arrecasse danno agli organi, fortunatamente il giovane se la caverà con qualche giorno di convalescenza. Ma adesso arriva il bello, il ragazzo ha spiegato ai medici che la bottiglietta (lunga 18 cm e larga 5 cm)  era stata utilizzata per un gioco erotico e lui stesso, a quanto, se l’era infilata nelle parti intime senza riuscirla più ad espellerla. Non si ha la certezza se il malcapitato si trovasse da solo o in compagnia in questi fatidici momenti, di certo vi è solo la bravura e la prontezza dei medici per avere fatto in modo di non far finire in tragedia un “gioco”.

Your Commment

Email (will not be published)