Logo

Insegnante dice ad un’alunna ebrea “Se fossi stata ad Auschwitz saresti stata attenta”

by / No Comments / 88 View / 6 Aprile 2013

Incredibile la storia avvenuta al liceo artistico Caravillari di Roma. Una ragazza di origini ebraiche si era distratta durante la lezione e, dopo essere stata ripresa dalla professoressa, le ha chiesto se poteva andare in bagno. La risposta della prof. ha lasciato di stucco tutti gli alunni della classe “Se fossi stata ad Auschwitz saresti stata attenta”. Dopo qualche attimo alcuni compagni si sono schierati ovviamente con la loro amica dicendo alla professoressa che era un commento profondamente razzista. La prof. dal canto suo si sarebbe difesa dicendo “Non sono antisemita, ma nella scuola italiana non c’è più la disciplina di una volta”. Convocata dalla preside l’insegnante avrebbe confermato di aver detto quella frase “per indicare un posto organizzato, dove regna l’ordine”. Dopo che lo scandalo è arrivato alla stampa ed ai media, la professoressa si sarebbe messa in malattia in attesa dell’imminente pensionamento.

Your Commment

Email (will not be published)