Logo

La Toscana conta i danni

by / No Comments / 10 View / 1 Febbraio 2014

Non solo Roma è stata bersagliata ieri dal maltempo e dal nubifragio. Anche gran parte della Toscana ha dovuto fare i conti con la forza della natura. Il prefetto di Pisa ha dichiarato conclusa la fase di allerta: ieri le autorità, per paura di una esondazione dell’Arno, avevano chiesto alla cittadinanza di rimuovere le auto intorno al fiume per evitare danni a persone e cose. Il presidente del Consiglio Enrico Letta: “Da stanotte stiamo seguendo passo passo le emergenze che si sono sviluppate, in particolare quelle attorno a Roma e attorno a Pisa” e ciò “ovviamente in ansia rispetto alla piena dell’Arno e alle gestione delle emergenze che anche in altre parti della provincia di Pisa, come Volterra e Ponsacco, hanno colpito duramente il territorio. […] Voglio con grande forza ringraziare tutti i rappresentanti dello Stato e tutti i volontari che stanno lavorando in queste ore in provincia di Roma e in Toscana, e che stanno facendo e hanno fatto un lavoro straordinario”.

Maltempo

Your Commment

Email (will not be published)