Logo

Smascherato da Striscia la Notizia: Si suicida dopo un anno gettandosi dalla finestra di casa

by / 91 Comments / 176277 View / 18 gennaio 2013

Striscia la NotiziaTutto è cominciato il 24 gennaio 2012, quasi un anno fa, quando “Striscia la Notizia” ha mandato in onda un servizio realizzato dall’inviato Luca Abete dal nome “Cattiva prassi al Catasto di Napoli”. Stando a quanto ripreso dalle telecamere, sembrerebbe che alcuni impiegati del Catasto napoletano di Via De Gasperi, accettassero mazzette (20 euro) per consegnare pratiche a persone che non potrebbero riceverle in quanto sprovviste di delega. La prova è stata ottenuta attraverso una complice che si è recata presso l’ufficio sprovvista di delega e, dopo un primo rifiuto ha allungato una banconota da 20euro, ottenendo quanto precedentemente negato. L’impiegato era Lucio Montaina. Quest’ultimo, alle 5 di ieri mattina ha deciso di togliersi la vita gettandosi dalla finestra di casa (al settimo piano) di Via Filippo Maria Briganti.  L’uomo ha lasciato la moglie e due figli. I colleghi del catasto hanno detto “Questa volta Striscia la Notizia si è macchiata di un’azione di sciacallaggio, Lucio era un impiegato perbene, non era certo uno che chiedeva tangenti, come si vede dal filmato quei 20 euro glieli hanno offerti […]È giusto perseguire chi ruba e chi commette illeciti, ma non si può braccare un uomo come se fosse un delinquente. Lucio era una persona perbene, non accettiamo questa condanna televisiva senz’appello”.  Lucio era statto licenziato senza neanche un avviso di garanzia, come racconta al Corriere della Sera il sindacalista Salvatore Iossa: “L’amministrazione dell’Agenzia del Territorio l’aveva denunciato e poi licenziato in tronco. Lucio (in realtà era un funzionario di VI livello) aveva presentato ricorso e il giudice del lavoro l’aveva accolto. Reintegrato per qualche mese era stato trasferito ad altro incarico, poi però l’ente aveva presentato appello contro il reintegro e aveva vinto, Montaina era tornato a casa senza un lavoro. Ora stava cercando di arrivare a un’intesa con l’ufficio accettando un periodo di sospensione invece del licenziamento. Domani  avrebbe dovuto partecipare a un’udienza invece celebreremo il suo funerale”.

 

91 Comment

  1. ecco un’altro esempio di cosa e’ diventata STRISCIA,per fare
    odiens,distruggono le reputazione delle persone,quando la
    finiranno?prima Cesar MILLAN,adesso hanno sulla coscienza addirittura un
    morto suicida ,che vergogna!

    • ah si?! se Lucio fosse stato davvero una persona per bene non solo non avrebbe accettato i 20€ e si sarebbe ingignato, ma sarebbe andato di persona a striscia o a chi di competenza per dimostrare la sua innocenza!

      • Allora quindi questo dipendente pubblico italiano dovrebbe essere un martire col quale si può strumentalizzare un’azione morale/legale nei confronti di Striscia? Questo perché si è suicidato in seguito al fatto che è stato licenziato con tanto di prove filmate dove si vede che prende 20 € per essere oliato? Quindi se uno sbaglia e viene licenziato per aver leso il nome della ditta deve essere per forza nel giusto? C’è qualcosa che non mi torna…

      • infatti

      • Si certo prima impara a scrivere e poi commenta due mi fate solo schifo una persona e morta e non fate altro che insultare una persona che e morta… tre striscia la notizia e davvero caduta in basso io non la vedo più perché mi fa schifo mettere due veline, una messa a raccomandazione e l’altra a fatto sopprimere il suoi cane per motivi futili….

        • @Mary: ah si perchè tu scrivi bene? Manco sai usare la punteggiatura.. nè gli accenti! 😀
          A parte questo, non ti sembra ipocrita dover cambiare opinione su una persona solo perchè è morta?
          Se ha fatto ciò che ha fatto meritava il licenziamento. E’ questa mentalità che ha rovinato l’Italia. Smettiamola di dire “eh ma in fondo è un bravo ragazzo” di persone che fanno errori clamorosi!
          Gli errori si pagano. Punto.
          (sto ovviamente parlando del licenziamento, se poi è arrivato al suicidio o ha fatto un immane cazzata o aveva altri problemi)

          • perchè non scendi da quel piedistallo sul quale stai …sai potresti cadere e farti male con le tue stesse parole…..non si può mettere alla berlina una persona per 20 euro….se parli del gesto che non doveva fare siamo d’accordo ma era il caso di perseguitarlo ed allora quelli che prendono centinaia e centinai di mazzette ? perchè non vanno da loro a rompergli le scatole. Ah”! gl’italiani siamo bravi a mettere la croce sulle spalle della povera gente .

        • Impara a scrivere anche tu, allora. O almeno a rileggere prima di commentare.

    • striscia ha’fatto benissimo per due motivi. uno ha’ smascherato un funzionario marcio e secondo ha’svolto quello che le autorita’ dovrebbero fare. i comuni hanno la polizia locale che puo’ benissimo operare in borghese e fare all’interno delle sedi comunali ispezioni di servizio e relativi provvedimenti.

    • lA LEGGE è UGUALE PER TUTTI!!. Il signore su descritto ha fatto un reato nel momento che ha accettato i 20 euro. Il suo gesto è stato probabilmente, dettato da un mea culpa. NON SI PUO’ CONDANNARE INVECE CHI HA FATTO IN MODO DI FAR VENIRE ALLA LUCE UN REATO PENALE ANZI SI DEVE PREMIARE COME CITTADINO MODELLO. Se tutti facessimo come hanno fatto a Striscia la Notizia, l’italia sarebbe sicuramente MOLTO PIU’ PULITA. Bisogna denunciare i malfattori per qualsiasi reato commettano. Se questi POI decidono di toglersi la vita è un altra faccenda che andrebbe corretta da un serio aiuto psicologico preventivo. Quando succede che un individuo commette un reato e viene scoperto ci dovrebbe essere un ente apposito che valuti la possibilità di un atto irreversibile.

    • Cesar Millan è un criminale

    • Si scrive Audience e si pronuncia odiens….

    • Se era una brava persona 20€ non se li intascava per mandare avanti la pratica, non facciamo del perbenismo spicciolo, lui e tutti quelli come lui sono la rovina del nostro paese, questo in piccolo si prende stì 20 euro, “quelli” nel loro piccolo si prendono stì 20mila euro, è trasversale, cambia solo l’entità della mancetta. Ora, che stò povero cristo dovesse morire per questo motivo, assolutamente no, ma che si dovesse sentire sporco sì.

    • …per la serie mo se Il trota o Fiorito o chi che sia si fossero suicidati era colpa di chi li aveva sgamati?Che riposi in pace certo! ma perfavore il tuo commento non ha senso!

    • odiens??? odiens?? primo: ahahah, secondo: ma per favore dai…”era un impigato per bene” sisi come no che accettava sempre le mazzette

    • Senza dubbio fa male leggere che un provvedimento possa giungere a conseguenze estreme, ma arrivare ad osteggiare i diritti di un cittadino per ottenere un vantaggio economico personale è altrettanto disonesto e disonorevole da parte di dipendenti pubblici. Vale poco l’attenuante della forzatura da parte della mandante di “Striscia”. I dipendenti pubblici come quelli privati, devono mettersi in testa che tentativi di corruzione vanno denunciati e non assorbiti. L’Italia è già sprofondata nella Kakka ed io ho la palle piene, difronte a questi “mammasantissimi”

  2. in cosa avrebbe sbagliato striscia?
    l’ uomo è stato licenziato come è giusto che sia stato, ha accettato una mazzetta per dare una delega che in precedenza aveva rifiutato di fare senza esser “unto”, come ripreso da video , ora volete farci credere che era una persona per bene?
    ma finitela!!!
    non si parla male dei defunti per carità, condoglianze alla famiglia, ma vi prego non facciamo passare questa persona (solo perchè si è tolta la vita) per martire!

    • Caro Tommaso come ti è stato detto già, foto in divisa con segni di riconoscimento del rgt non possono essere esposte!!!! consiglio personale….. 😉

  3. Intanto hanno smascherato crimini e soprusi che vengono espletati ai danni delle persone del patrimonio publico e degli animali ,che le forze di polizia neanche si degnano di interessarsi,per me è un servizio più che utile,nonostante dovrebbe essere fornito dallo stato.Questo non vuole assoltamente giustificare il dramma successo all impiegato del comune di napoli.

    • non c’è nulla da giustificare !!
      lui ha sbagliato, lui doveva pagare. non si può dare a striscia nessuna colpa. cosa avrebbe dovuto fare?
      far finta di niente?

  4. L’errore di Striscia dove sta?

    Striscia al di là dell’odiens, ha eseguito un servizio SACROSANTO…..
    Se poi la debolezza psichica del soggetto lo ha portato a questo gesto… dov’è la colpa di Striscia???
    Non sarà un delinquente, ma non è stato PER NIENTE ONESTO NEL RUOLO DI PUBBLICO IMPIEGO CHE RICOPRIVA!!!!
    Insomma se si è suicidato, si è suicidato, non la mica ucciso Antonio Ricci!!!!

  5. Non bisogna condannare Striscia, fanno bene a smascherare le porcherie che esistono in Italia, mi spiace che abbia fatto questa fine ma di certo non è colpevole Striscia ma bensì lui stesso! Se fosse stato onesto tutto questo non sarebbe accaduto!!! vogliamo ancora giustificare chi ruba? chi evade? chi cerca di fare sempre il furbo a spese nostre?! Bravi! infatti si vede in che condizioni è l’Italia! ma va va….

  6. vorrei vedere se domani si suicida un politico che ha rubato milioni di euro a tutti se dicono che era una persona perbene, e se la colpa è di striscia!… sveglia italiani!!! dobbiamo pretendere la legalità a tutti i livelli senza distinzioni!

  7. Per quanto sia una bella trasmissione, ricordate che striscia bada prima di tutto agli ascolti come qualunque programma televisivo. Vi siete mai chiesti cosa accade quando qualche farabutto smascherato li mena, come quel veterinario sospeso che continua a esercitare? Nulla. Nulla perchè loro non fanno la denuncia, si limitano a mostrare le immagini, e senza denuncia di queste cose non si interessa nessuno. E perché non la fanno? Perchè a loro fa comodo che la gente li meni, fa ascolto… se cominciassero a denunciare la gente non li mena più e gli ascolti calano.

    • Ma!! Che non li denuncia e’ solo una tua pura fantasia!
      Il problema e’ che purtroppo con una denuncia, in Italia,non risolvi proprio nulla……fanno fatica a mettere dentro persone che uccidono,stuprano ecc.,figuriamo per chi alza le mani. Purtroppo siamo in Italia,paese dove ormai non ci tutela più nessuno e se la gente denunciasse cio che vede o è a conoscenza di fatti del genere forse STRISCIA farebbe meno scoop………in caso contrario fa bene a continuare a fare ciò che fà!

    • Striscia è un programma che mi sta di una simpatia sconfinata, specialmente certi suoi personaggi tipo Greggio, Staffelli, lo scimmione di Ghione e quell’ imbecille vestito di bianco che non mi ricordo nemmeno come si chiama per quanto lo calcolo uno zero, mi sono così simpatici che mi metterei a fare impicci proprio per avere la possibilità che mi scoprano e mi vengano addosso, in modo da incontrare almeno uno di questi 4 di potergli dare un mattone pieno su uno zigomo. Perchè il sig. Greggio e non credo solo lui è stato beccato ad evadere le tasse, ed a me, bastian contrario di cotanta onestà di molti utenti, mi sta molto più sulle palle una carogna che prende 3 o 4 milioni l’ anno ed evade le tasse, piuttosto che un povero disgraziato che accetta €20 per aver dato un documento ad uno che magari per non tornare a casa e farsi delegare ha preferito spendere €20 “corrompendo” uno che prende €1000 al mese. Ma io sono un tipo strano, ho delle regole di vita tutte mie, ma che non siano sbagliate me lo fa capire il rispetto che riscontro dalle persone nei miei confronti, e non è paura, ma rispetto vero, perchè se non ho un’ ottima ragione non ho mai messo le mani addosso a nessuno che non se lo fosse più che meritato e ricercato reiterando scorrettezze pesanti. Poi mi piacerebbe vedere quanti di questi integerrimi cittadini sono così fondamentalisti dell’ onestà nella vita di tutti i giorni. A girare in rete sembra un paese veramente di santi, poeti e navigatori, poi giornali e telegiornali sono strapieni al punto che i furti in appartamento e rapine a mano armata con bottini inferiori al milione non vengono nemmeno pubblicati. A FINTIIII!!!! ‘Sta rete mi pare come i cimiteri, non c’è sepolto nemmeno uno dove la lapide dica: Questo era una carogna. Tutti ottimi padri, madri, mariti, mogli e figli onestissimi ed amatissimi.

      • sono pienamente d’accordo con Mauro so tutti finti sti maledetti stronzi, na rabbia si prendono sul serio, ma chi siete?

      • Fantastico

  8. ha sbagliato. e striscia ha fatto il suo dovere. informare gli altri cittadini che quella era una truffa. sicuramente non si sarà suicidato per striscia. e se fosse stato così avrà avuto sicuramente problemi. striscia la voce del popolo e col popolo!!!
    abbasso tutti i sopprusi… tutti i falsi abbuffini e maledetti

  9. poteva aspettare la sentenza.
    W Striscia e vai avanti. magari indagasse anche tra i nostri onorevoli…

  10. purtroppo la mazzetta e un malcostume e disonesto chi la propone e chi l’accetta striscia ha smasherato un disonesto e allora ?? un ladro e chi ruba una mela e chi scippa o chi fà rapine Vorrei vedere questi pietisti se gli rubano tutto in casa come reagiscono poi: gradirei una risposta sensata

  11. Striscia e grande deve continuare a fare il suo lavoro e lo fa benissimo !!!! Alla grande !!!! È ora di finirla con le mazzette si va avanti sensa sei un coglione ……. GRANDE ANTONIO RICCI !!!!!!!

  12. signori neanche il cane muove la coda x niente,ovvio che il successo di striscia si basa su l’odiens e ne fa pure tanto,a volte esagerano sono d’accordo.ma avete dimenticato vanna marchi e la figlia?oppure medici cialtroni che truffavano le persone promettendo mari e monti. e a tutte le angherie venute alla luce grazie a striscia? poi quando sono a corto di informazioni calcano un po la mano su altre…ci stà!
    se poi qualcuno si suicida sicuro nn e certo x striscia.

  13. E’ veramente vergognoso.
    Leggo su che i suoi colleghi hanno detto: “i 20 euro gli sono stati offerti” … vi rendete conto????? Certo che gli sono stati offerti, ma in cambio di un illecito, se fosse stato un impiegato modello – così come dicono i colleghi – non solo avrebbe dovuto rifiutare i 20 €, ma avrebbe anche dovuto denunciare la persona che glieli ha offerti.
    Solo così potremmo salvare il nostro paese dalle ingiustizie e dai soprusi.
    Per carità, massimo rispetto per questa persona che è morta, ma la verità non va nascosta o addolcita per questo.
    Svegliamoci e denunciamo chi non si comporta correttamente.

  14. Cosa significa essere per bene ? Non andare ad uccidere la gente? e anche quelli, quando non uccidono, possono essere chiamate persone “perbene”? Evidentemente chi ha puntato il dito contro Striscia dovrebbe prima di tutto rivedere il proprio senso di moralità! Chi si fa corrompere anche con così poco ha qualche problema di integrità morale e non si può dire che è stato perbene, almeno non in quel contesto!

  15. mi dispiace tanto x l’impiegato ma soprattutto x la famiglia .forza e coraggio . evidentemente aveva capito di aver sbagliato purtroppo il mondo è corrotto …………w striscia che riesce a smascherare tante ingiustizie e w gli inviati che si espongono in prima persona,bravi………..

  16. Il problema non è questa vicenda..
    Il problema è perchè non vanno mai da quelli che rubano milioni e milioni di euro?? tipo i parlamentari o all’inps o da equitalia ecc ecc..??
    è scomodo andare da loro è?? fanno le indagini sulla povera gente che non ha niente, andassero a guardare nei piani alti!!! siete solo degli schiavi del potere!!!

  17. Non sarà invece che si è suicidato perchè, trasferito ad altro incarico, non poteva più chiede mazzette a nessuno…..????
    A me sta gente non me fa pena per niente. Poteva pensarci prima perchèuna moglie e due figli li aveva pure quando estorceva denaro. Seguissero il suo esempio tutti i politici italiani che rubano milioni….altro che 20 euro, saremmo un paese più rispettabile.

  18. Finalmente una notizia buona! in italia non c’è più posto per le persone disoneste!

  19. ce ne sono di cose veramente marcie da smaskerare ma striscia va a cagxxx il caxxo anke a chi sbaglia, si ma con un fine diverso da un ladro…! è cmq sbagliato visto che il furbo lo faceva pure questo ma io andrei a prendere e smascherare tutti i truffatori che mettono in mxxda le persone, i politici e tutti gli strxxxi infami che si nascondono dietro una maskera da perbenista! non è gente così che fa andare in rovina le cose… e nemmeno chi non stampa 2 scontrini x riuscire a tirare la fine del mese! non sono quelli i ladri! STRISCIA MEXxA!!!!!!

  20. Ci ritroviamo in questa merda proprio perchè ManiPulite ha massacrato il mercato delle mazzette ! Le mazzette servono per il bene del paese, per accellerare la burocrazia che non è stata risolta, per dare lavoro e per far funzionare la grande macchina. Questo poveraccio, dipendente statale che “arrotondava” con 20 euro il meschino stipendio che guadagnava non faceva male a nessuno, non si arricchiva, ma magari con le 20 euro riusciva a farci uscire una macchinetta per il figlio.

    VERGOGNA ITALIANI !

    Vi hanno fatto il lavaggio del cervello, dovremmo essere solidali invece ci stanno mettendo tutti gli uni contro gli altri !! E’ una guerra tra poveri e quelli che ci manovrano continuano a farsi i propri comodi, rubando i nostri soldi, togliendo il pane dalle bocche dei nostri figli.

    SVEGLIAAAA

  21. Faber il tuo commento è vergognoso non meriti neanche una risposta, dire che le mazzette servono per il bene del paese è da ignorante e soprattutto da mafioso!

  22. io sono un ragazzo e come tale mi metto nei panni del figlio che ha perso il padre per 20 euro e chiedo a me stesso ma rivolgo la domanda allo stato e a striscia si può rovinare un uomo e distruggere una famiglia solo per uno sbaglio?! soprattutto in questo periodo difficile dove a stento si arriva a fine mese facendo non pochi sacrifici ci vorrebbe un piccolo esame di coscienza da parte di tutti noi e soprattutto di chi sta al potere e per quelli che stanno al potere intendo anche quelli che controllano l’opinione pubblica. In ultimo striscia ha perso 5 suoi spettatori.

    • Io quel programma, come quello di Barbara D’ Urso, Maria De Filippi, Quarto Grado e per diverse cose anche Chi l’ ha visto?, li farei chiudere immediatamente. La TV dovrebbe mandare qualcosa di più decente visto che si paga un canone non più alla RAI, ma per continuare a fregare la gente è diventato sul possesso dell’ apparecchio, che poi i soldi vadano solo alla RAI è un reclamo che spetta alle altre TV e non a me, cmq dicevo che visto che si paga la TV dovrebbe mandare programmi più decenti, mi andrebbe bene anche solo films, ma non quei programmi pericolosi per i cervelli facilmente lavabili più di una droga pesante, e quello che è successo sarebbe un’ ottima scusa per far saltare qualcuno di questi pornografici della cultura.

  23. veramente scandaloso, ormai per fare notizia si va a massacrare pure chi cerca di sbarcare il lunario con pochi euro

  24. Hanno ragione gli innocentisti, dicendo che Striscia ha fatto solo il suo lavoro. Da un verso. Ma per favore, non dimentichiamo che troppe volte, pur di far cronaca, in Italia distruggiamo senza possibilità di appello la vita delle persone. Non credo personalmente sia stato il servizio di striscia ad uccidere l’uomo, quanto più il trattamento che questi ha ricevuto successivamente, con licenziamento in tronco senza possibilità di replica. Con tutti i ladri VERI che ci teniamo stretti al Governo, vogliamo che tutte le colpe di quest’Italia le paghi un padre di famiglia per 20euro? Mi pare che fare i giustizialisti della domenica sia abb.za disgustoso.

  25. Sono del parere che usare il termine delinquente sia un po pesante, forse disonesto ci sta.. La colpa per come la penso non la do a lui e nemmeno a striscia, che ha fatto solo il suo dovere, ma la do a chi ti porta a fare questo gesto,ma a chi a portato un italia e che tutt’ora porta al fallimento.
    Aumenti di spese ogni mese, ogni anno, nuove tasse, aumenti di bollette, aumenti per le case,aumenti per il vivere.
    Ormai più che vivere è diventato un sopravvivere è adattarsi, non si fa altro che fare un passo avanti e tornare du quattro dietro.. con questo voglio dire ma che il mio parere non sia interpretato come un modo per difenderlo, ma provate a mettervi nei panni di questo uomo che non guadagnava magari abbastanza per poter mantenere i suoi figli un tetto dove farli vivere,il mangiare e altre spese generali e che avendo 20 euro in più in tasca magari poteva garantire un pezzo di pane in più e non penso che non fosse consapevole dell’azione che faceva con questo non dico che sia giusto attenzione ma penso che sia stato portato a farlo.. ormai il motivo per qui si lavora oggi è solo per pagare le tasse non per garantirsi un esistenza almeno decente. ciao a tutti.

    • vero tutto quello che hai detto che il marcio sta la lo stato che sicuramente ci spreme come limoni, ma un dipendente statale a tante di quelle garanzie che non gli serve rubare credimi, il gesto isolato puo capitare perche di cazzate nella vita ne abbiamo fatto tutti , il problema sono le abitudini, se no qua ognuno farebbe sempre cose sbagliate anche se come dici tu tante volte e’ la vita che ti porta a fare azioni sbagliate, ma un dipendente pubblico di questi tempi credimi e’ un privilegiato e non deve fare ste cose , ti saluto e tante belle cose 🙂

    • quell’ uomo non riesco a condannarlo in nessun modo. Lo stato ha il diritto di punire solo dopo che ha dato a chi ha voglia di lavorare, prima di tutto un lavoro, poi una paga decente per poter vivere e non sopravvivere ed infine una casa decorosa, poi se io queste cose non le accetto e faccio danni è in diritto di darmi pure l’ ergastolo, ma fino a che non vengono offerte le cose fondamentali scritte sulla Costituzione, lo stato non ha diritto di punire nessuno. Nei paesi scandinavi, dove hanno i migliori sistemi sociali del pianeta, le tasse non superano il 45%, ma ti danno pure le biciclette gratis, a disposizione con lo stesso sistema dei carrelli al supermercato, metti la moneta, la usi e poi la parcheggi in qualsiasi parcheggio e ti riprendi la moneta, tanto per dire cosa si può dare con meno tasse di quelle che paghiamo noi, e se ti mettono le biciclette è perchè non sanno più cos’ altro darti tanti sono i servizi che già hai e che funzionano alla perfezione. Qui siamo arrivati al 56-57% in tasse in cambio di una sanità che fa sempre più schifo, mezzi pubblici luridi e vecchi, in ritardo cronico, poste che non funzionano, il pattugliamento di Polizia a Roma pochi giorni fa era di 18 pattuglie per tutta la città. Cosa vuole lo stato? Controllare come spendo i soldi? Ma non saranno loro che devono dire a noi come spendono 800 miliardi di €uro pagati da noi, visto che di 800 miliardi non sono stati capaci di risparmiarne uno per non alzare l’ IVA? Io con 800 €uro a risparmiarne uno ci sarei riuscito ed ho la 5a elementare, loro laureati con master alla Bocconi in economia non ci sono riusciti. Ma che si sputassero in faccia, quell’ uomo è morto per colpa loro al 90% e di Striscia al 10%.

  26. Credo vivamente che non si può accusare Striscia per tale evento , tuttavia questa tragedia non va’ assolutamente legata al fatto che è stato smascherato dagli inviati di Striscia la Notizia credo senza ombra di dubbio che siano altre le motivazioni del folle gesto ….

    • Si Striscia è innocente, Greggio uomo da 4 o 5 milioni di €uro l’ anno è stato beccato ad evadere le tasse e lavora sempre a Striscia, il “feroce criminale” che hanno smascherato grazie a loro ha perso il lavoro e si è ammazzato come hanno fatto tanti per la stessa ragione. Permetti se a me sta più sullo stomaco uno che prende 4 – 5 milioni l’ anno ed evade le tasse, piuttosto che un povero disgraziato con famiglia a carico che accetta €20 e che ne prende 1000 al mese? L’ ho detto poco sopra, la colpa è in primis dello stato che ha ridotto la gente a doversi inventare le biciclette con gli sportelli per campare e poi di Striscia, ma ripensandoci bene non do il 90% allo stato ed il 10% di colpa a Striscia, ma almeno il 70% allo stato ed il 30% a Striscia, perchè pure io se mi fossi scordato di farmi delegare da mia madre, avrei piacere di pagare 20 €uro ad un disgraziato come me e non tornare a casa, farmi delegare e tornare a rifare la fila daccapo. I Criminali da perseguire sono altri. Perchè non vanno a Scampia a fare i loro scoop? Li ci sono criminali da smascherare, ma probabilmente è più comodo prendersela con un poveraccio che con un camorrista che non conta nemmeno fino a 2 prima di farti un buco in testa. Decisamente non sono i miei eroi preferiti i grandi giornalisti di Striscia, il mio rispetto lo avranno quando andranno in posti come Scampia a Napoli, a Tor Bella Monaca a Roma o allo Zen a Palermo a scovare criminali, per ora sono solo dei quacquaracquà che non valgono un centesimo bucato.

  27. Continuiamo a farci trattare e trattarci noi stessi così… tutti gente onesta eh…

  28. io penso che striscia sta facendo un ottimo lavoro, sta smascherando molti dipendenti pubblici che invece di dare servizio al cittadino, solo x il fatto che hanno un lavoro statale ne approfittano x i loro svaghi, chi timbra o si fa timbrare e si fa il suo secondo lavoro o svaga x le strade del suo paese, allora io dico che queste cose servono x sensibilizzare chi lavora x il cittadino visto che siamo noi a pagarli, se no alla porta ci stanno validi giovani con tanta voglia di lavorare x crearsi un meritato futuro. io lavoro nel privato e devo sempre dimostrare , se fai piu di cinque giorni all anno di malattia ti dicono come mai tutti questi giorni e loro in un anno solare se vanno a lavorare otto mesi e’ un miracolo , ci vuole una ripulita di questa gente vagabonda che sta la x raccomandazione ecc ecc. spero che visto la crisi questi filmati riportati da striscia servono a ripulire l italia x averla al passo con gli altri stati competitiva e di gente onesta che vuole fare, io sto generalizzando non ho preso il caso specifico di questa persona che e’ arrivato al gesto estremo ma un libero pensiero a tutte quelle persone che cercano lavoro e non lo trovano, io sono per il perdono qualora uno x una volta ha fatto una cazzata, non perdono se uno la prende come abitudine

  29. tutti bravi a parla!!!!vorrei vedere se tutte le persone che anno commentato sono senza peccato.
    la spia non si fa!!! chi si era accorto che questa persona faceva questo gesto, si sa se questa persona che a segnalato a striscia questo mal fatto aveva avvisato questo uomo di farla finita!!! in secondo se vedeva che questa persona continuava poteva fare un richiamo o avvisare o chiamiamola segnalazione, denuncia, al direttore alla presidenza o chi se la comanda in quel ufficio, invece no a chiamato striscia sputtanandolo in tutta Italia e il mondo striscia a fatto il suo lavoro anche se a volte esagerano la colpa non e loro!!! adesso si facesse avanti chi ha fatto la segnalazione ci mettesse la faccia e dicesse io o fatto la segnalazione e spiegasse il gesto, e facile lanciare il sasso e nascondere la mano. e se tutti voi non siete d’accordo allora segnalate anche voi, tutti i gesti ignobili che vedete o se qualche vostro familiare o vicino di casa, o colleghi di lavoro fanno gesti dove ce un illecito o sbaglia in qualcosa, invece no voi siete bravi solo a commenta guardatevi intorno !!!

    • …vedi che non ti funziona la ‘h’ sulla tastiera!

    • e si ma se lo avesse avvisato da bravo collega poi Striscia non faceva il grande “scoop” da 20 € (quello che valgono loro tutti insieme)e non avrebbe dato la “mancia” a questo bravo collega che li ha chiamati. Chissà perchè ma la testa mi dice di augurare a tutti loro di Striscia ed al bravo collega di poterseli spendere tutti in chemioterapie i soldi che si guadagnano portando un disgraziato a perdere il lavoro ed ammazzarsi. Sarò cinico, ma se li sapessi all’ ospedale in fin di vita li andrei a sfottere con molto piacere, vorrei sapere come ci si sente ad avere un tumore e solo 20 € per curarsi. Che vomito ‘sta gente de schifo.

  30. …credo che se Striscia sia andata lì, è perché era una pratica abituale in quell’ufficio, non sono andati sicuramente per caso; può essere che in questo caso si sia sfortunato a trovarsi lui!

  31. evviva striscia e questi smascheramenti ! e che lucio riposi in pace ! che se si è buttato dalla finestra avra avuto le sue ragioni e come vi permettete di nominare striscia e rimandare a loro questo accaduto ! vergognatevi di questo articolo inutile ce ne fossero altre trasmissioni come striscia che si fa carico di rendere pubblici i sopprusi di certa gente

  32. Striscia la notizia non ha fatto altro che il proprio lavoro e con questo non commento altro!!!!!

  33. basta dire che e colpa di striscia,loro fanno solo il loro lavoro smascherare le magagne che le persone statali compiono.
    il suicidio del signore,forse dovrebbero seguire questo gesto un bel po di persone(compresi i politici) così avremo meno ladri in parlamento e le carceri meno affollate

  34. chi è causa del suo male pianga se stesso!!!!!
    Aveva la coscienza sporca, è stato incastrato e ha dovuto pagare il giusto pegno venendo licenziato (come accadrebbe in qualsiasi altro posto di lavoro). E’ andato contro il buon senso e ha preso soldi per fornire un documento che non avrebbe potuto consegnare (questa si chiama TANGENTE indipendentemente dall’importo che ha percepito sono sempre soldi che NON avrebbe dovuto in alcun modo intascarsi). Posso capire che in campania ci sia sempre stata una disoccupazione altissima ed è proprio per questo motivo che avrebbe dovuto tenersi stretto il posto di lavoro. Adesso lo piangono dicendo che era una brava persona, ma a me tanto onesto non sembra! Se l’è cercata lui la situazione in cui si è ritrovato, non glielo ha chiesto nessuno di prendere soldi in cambio di documenti.

    Cari samaritani, in qualsiasi azienda si firma un contratto dove ci sono delle policy che DEVONO essere rispettate.

  35. E sì, dobbiamo dare la colpa a Striscia vero? o forse la colpa è del sistema malato e della totale mancanza di controlli da chi è PAGATO DA NOI anche per controllare? io di queste porcherie ne sento ogni giorno, da Milano a Palermo, Napoli ne è un concentrato e lo sappiamo tutti, anzi direi che l’Italia ne è un concentrato. Per fare una pratica si sa che si deve sganciare qualche soldo sotto banco se si vuole ottenere qualcosa, mi spiace per questo uomo, che debole psicologicamente, ha trovato fuga nel suicidio, ma non per questo sento striscia colpevole, anzi! Continuate a dare questo servizio per favore, senza Striscia e le Iene non si scoprirebbero centinaia di malefatte che avvengono ogni giorno! FORZA STRISCIA E LE IENE! ANDATE AVANTI COSI’!!!

  36. Non ha fatto una cosa onesta, ma non è neanche un delinquente…
    in ogni caso si possono solo fare le condoglianze ai suoi cari, che riposi in pace.
    … per quanto sia una gesto deprecabile il suicidio dovremmo incitare i politici ladroni a fare lo stesso, ma sarebbe troppo facile!!! se al vertice si ruba e si resta impuniti il popolo inizia a credere che sia giusto fare lo stesso!!!

  37. quando muoiono sono tutti bravi ………

    per primi i politici …….

    nessuno ha le palle per ammettere di aver sbagliato , l’umilta’ e’ morta!!!!!!

  38. dico una cosa,questo a sbagliato non c’è scusa,pero arrivare ad uccidersi non è giusto,già essere stato sospeso ,subitò un processo già è una pena che sicuramente gli era costata cara e non penso ripeteva più. Lui e la sua famiglia a pagato a caro prezzo un illecito,invece c’è gente che con molto ma molto di più se la ride.

  39. Chi lo difende è marcio quanto lui. Io sono un operaio di una fabbrica e mi vanno 2 ore abbondanti per prendere 20€ facendo il mio lavoro onestamente. Concordo inoltre con chi dice che

    “”Ora, che stò povero cristo dovesse morire per questo motivo, assolutamente no, ma che si dovesse sentire sporco sì.””

  40. perchè è così difficile,comprendere che giudicare,provate per un momento a pensare a quanto poteva fare “”striscia la notizia””per questo poveretto <>perche STRISCIA sapeva che lo stava condannando alla perdita del lavoro,ma non se nè importata minimamente di dargli una possibbilità,senza verificare chi era quest’uomo se avesse una famiglia,dei figli,niente senza processo al patibolo,perche è lo spettacolo che conta.Giustamente come qualcuno ha già detto perchè non vanno dove veramente potrebbero fare dei veri servizi di scandalo””esempio;intercettazioni tra MAFIA e STATO e darci prova di dove sta la verità,invece di tante paraculate,per guadagnare soldi a palate per poi evadere le tasse come tanti della tv

  41. intercettazioni tra MAFIA e STATO? No dico, dai.. stai scherzando spero? Quindi ti lamenti della spettacolarizzazione di un illecito di ufficio commesso da un impegiato però vorresti fondare su un programma televisivo la lotta alla mafia? C’è qualcosa che non mi torna.

  42. Cari signori, ho avuto bisogno anche io di striscia per denunciare casi gravi che mi sono accaduti (figlia disabile), ma ho cercato di contattarli più volte per iscritto e telefono, ma nessuno mi ha mai cercato. Per questa integerrima trasmissione televisiva che vive sulle disgrazie degli altri, ma solo pero di quelle degli amici o di chi è raccomandato alla redazione, per gli altri comuni mortali c’è da parte loro l’indifferenza totale. Bell’esempio. Come si dice predichi bene e razzoli molto male. Per quanto riguarda il caso specifico credo che la sospensione poteva essere un deterrente anche verso tutti gli altri, invece di togliere lavoro a un padre di famiglia con due figli. E comunque può anche capitare di trovarsi dove tutti lo fanno, e anche se sbagliato lo faremmo tutti, anche tutti gli italiani che sputano sentenze, come in questo sito.

  43. leggendo che lascia anche la famiglia è ovvio che la cosa è penosa e dispiace a tutti ma il punto che vorrei focalizzare è questo : premetto di essere anche io campano e tifo calcisticamente per il napoli ma ciò che mi indigna è che i napoletani non cambieranno mai ; perché a prescindere che queste sono cose vecchie e non sono mai state abolite dal codice dell’impiegato napoletano cioè di fare poco e prendere tanto(cosa vera anche per l’impiegato romano a dire il vero) ma la cosa ridicola sono i colleghi che subito hanno aggredito unilateralmente striscia come se quello che loro fanno fosse una cosa normale . SVEGLIATEVI il normale è fare il lavoro perché siamo già fortunati noi (io incluso) ad avere un lavoro che poi ci possa essere uno sbaglio un episodio malevole sarebbe bene norma chiedere scusa e no incriminare chi che per tanti anni ci ha fatto sapere tante cose utili perché altrimenti il baratro che da anni sta dietro la porta di casa nostra ci avrebbe da tempo risucchiati al suo interni. miei cari fareste meglio , alcune volte , a nascondere la faccia, invece di voler stare sempre li in prima fila anche ,o meglio, con le cose negative .
    Fortunato (campano) da roma

  44. riprendo quanto detto da Francesco: “può anche capitare di trovarsi dove tutti lo fanno, e anche se sbagliato lo faremmo tutti, anche tutti gli italiani che sputano sentenze, come in questo sito.”

    SONO D’ACCORDO CON TE

    non solo lo faremmo tutti ma lo dobbiamo fare tutti, ma dico io!!! ma come si fa a non chiedere (ad esempio) 20 euro ad un pensionato che non arriva afine mese, ma come si fa a non chiedere lmeno 20 euro a chi ha bisogno proprio perche’ ha bisogno, occore approfittarsi di chi ha bisogno, anzi piu’ hai bisogno e’ piu’ occorre approfitarsi, ma non 20 euro, 2/300 euro ed anche di piu’.

    poi se ti beccano che ti frega.. gli dici “tanto lo fanno tuti, che spari sentenze a fare!!” e siamo tutti felici.

    VIVA L’ITALIA

  45. Bisognerebbe dare la possibilità a chi ruba 20€ di capire ed essere inserito . Non va bene una societa che induce al suicidio chi sbaglia. Siccome non esiste persona che e’ esente dal peccato probrabilmente proprio chi con atteggiamento cieco non conosce perdono e proprio colui che potrebbe finire suicida un domani. Perché la vita presenta insiie inimagginabili. Conoscere il prossimo capirlo aiutarlo e perdonarlo ci fa non essere suicidi domani

  46. Quando la gente muore chissà perché diventa magicamente BRAVA.
    E poi…non sono quei 20 € ripresi dalla telecamera….sicuramente ce n’erano altri, altrimenti nessuno sarebbe andato ad indagare.
    In Italia si è sempre pronti a scusare tutti, per qualsiasi cosa, e ancora di più quando ci scappa il suicidio.
    La gente onesta non c’è più. E purtroppo chi ne paga le conseguenze sono i pochi onesti e rispettosi della legge. La legge c’è e dovrebbe essere rispettata da tutti.

  47. Eh eh eh… la banconota da 20 € gliel’hanno offerta, non l’ha chiesta lui! Ma che cazzate dicono. Questo è quanto accertato, e ciò che magari ha sempre fatto senza essere beccato? Dispiace per il fatale evento, ma chi è causa del suo mal pianga sé stesso. Assurdo poi citare per danni la trasmissione, anche se – con la magistratura che abbiamo – si vincerebbe la causa alla grande: basta vedere Schettino, che ha vinto la causa contro la Costa Crociere, che dovrà pagare 26.000 € per il suo avvocato, mentre il comandante De Falco non può più essere operativo ed è stato messo a contare calzini in magazzino! Fanculo, magistratura di merda!

  48. Se la gente la smettesse di rubare staremmo meglio tutti. Sopratutto al sud. Macchia nera dell’ITALIA.

  49. sapete perche’ l’italia non va avanti?non solo perche’ ce questa gentaglia che approfitta di persone che per problemi in famiglia e o di tempo scendono purtroppo a compromessi,ma perche’ ci sono persone ignoranti e magari come loro infami che li giustificano pure!

  50. D’altronde come ha scritto Cristina nel suo commento del 29 gennaio 2013, l’ODIENS è l’ODIENS !!!
    Puaaaaah ah ah ah ah ah ah…………………………..

    PS
    Nel merito dell’articolo invece, è inutile che sindacati moralisti e sinistroidi vari rompano tanto i ********, se questo tizio fosse stato pulito non si sarebbe ammazzato, nè Striscia l’avrebbe coinvolto nel servizio andato in onda. Il buonismo e il “volemosebene” a tutti i costi ha portato l’Italia alla situazione odierna. Chi sbaglia è giusto che venga beccato e che PAGHI. Se poi caratterialmente non ce la fa e decide per gesti estremi spiace a tutti, è una tragedia, ma questo non può e non deve essere motivo di impunità.

  51. Striscia deve iniziare dall’alto a scoprire tangenti milionarie anche nel loro stesso ambiente. Poi e’ giusto che scopra anche tangenti da 1 solo euro. RIP

  52. ha fatto bene ad ammazzarsi, era solo una merda corrotta……..W STRISCIA!!!!!!!!!!!!!!1

  53. Ho letto con dolore questa notizia e devo dire con molto rammarico e rabbia che non è ” solo striscia la notizia” ma anche altri programmi come quello della D’Urso ecc. che non si limitano a fare i presentatori di programmi che dovrebbero rallegrare i pomeriggi e la sera quei 10 minuti prima dei programmi serali ma diventono ” giornalisti” ….investigatori ……che potrebbe anche andar bene se rimangono entro certi limiti ma andare oltre storpia. Io ho smesso di vedere specialmente il pomeriggio quando mi era possibile il programma su canale 5 perchè della morte di una donna ….madre di 4 figli per come ne stanno parlando sta uscendo fuori che era a momenti una poco di buono…Ma dico io non si mettono nei panni dei genitori e del marito di questa donna che sentendo tutte le storielle che ha avuto da 16 anni in poi possono distruggerli ancora di pù di dolore?. La verità è che non se ne fregano di niente ; l’importante è fare ” audience” . Date notizie se volete su questi casi ma non entrate nei particolari, smettete di ” stuzzicare” la povera gente per delle piccolezze che hanno fatto perchè Lucio Montaina per soli 20 euro si è UCCISO! …perchè non vanno da chi veramente prende mazzette ben più grosse ?. Comunque voglio anche precisare che hanno fatto anche dei servizi molto utili e sventato operazioni poco pulite ma ogni caso deve essere ben ponderato e poi messo in onda. Mah! sarebbe troppo lungo il discorso ed io sono triste e ripeto arrabbiata per tutto ciò.!!!

  54. io penso che striscia fa bene a mascherare i furboni, nella vita bisogna svolgere il proprio dovere con onesta’ e rispetto, anche perche’ chi ne paga le conseguenze sono sempre le persone umili che pagano le tasse e cercano di rispettare le regole, lui era pagato x stare la, non vedo perche doveva prendere la mazzetta. x quanto mi puo’ dispiacere, il suo gesto estremo e’ stato molto sbagliato, anche perche quando una persona ti dimostra che stu stai facendo la cosa sbagliata da quel giorno ti potresti convertire, e dimostrare che forse nella vita si puo’ cambiare anche dopo aver sbagliato

  55. che STRISCIA abbia fatto bene non ci sono dubbi….scovare i furbetti e’ la sua regola, il problema e’ che certi controlli andrebbero fatti da chi e’ preposto per quello, mi chiedo…possibile che il dirigente superiore non sapesse nulla o che altri non si fossero accorti della cosa e non l’abbiano consigliato per il suo bene di smetterla?
    eppoi la pena mi sembra comunque eccessiva…il licenziamento mi pare una pena troppo forte per questo genere di reati io avrei comminato una sanzione amministrativa con una sospensione temporanea e servizi sociali per un buon periodo……..comunque non si puo’ distruggere la vita di una persona in modo cosi’ netto.
    Io vedo ancora molti ladri e imbroglioni girare impunemente senza problemi ( parlo di quelli che altro che 20euro si son rubati)

  56. Leggo una marea di accuse, per altro tutte da dimostrare, visto che nello stesso articolo viene menzionato che in prima sede di esame l’uomo e’ stato reintegrato sul posto di lavoro quindi ritenuto innocente, poi successivamente e’ stato ritenuto colpevole del fatto ma e’ ancora in atto una terza fase di giudizio. Detto questo e non sta a noi dire se colpevole o meno, vi faccio notare che anche avendo accettato quei soldi non e’ che si sia macchiato di chissà quale grave crimine ha semplicemente dato dei documenti che richiedevano una delega per essere consegnati a terzi appunto a terze parti. Ha solo compiuto un illecito amministrativo. (esempio: mi reco alla posta a ritirare una raccomandata di mia madre senza la sua delega la cassiera siccome mi conosce me la da comunque, ha commesso il medesimo illecito i 20 euro sono la ciliegina sulla torta). Francamente coglione chi gli da 20 euro quando puo tranquillamente tornarsene a casa farsi fare la delega e tranquillamente ritirare

    • Che vergogna questi sciacalli ed invece di aiutare le persone
      le fanno suicidare con servizi demenziali da gente senza competenze e senza alcun titolo
      improvvisati sceriffi.
      Parlate di quel porco del vostro schifo padrone che ha rovinato l’Italia con le sue tv e la carta straccia che vende

  57. Striscia e le iene dovrebbero lasciare perdere l’individuo e prendersela con ASOCIAZIONI e SISTEMI che producono malaffari

  58. andate a beccare quelli che fanno disastri , mazzette di centinaia di milioni non un poveretto che appena arriva a fine messe con lo stipendio ……..ma forse siete pagati a farci vedere niente per distogliere l’attenzione da i veri ladri e mafiosi

  59. lCominciamo con il dire che non estorceva denaro, ma gli veniva offerto in cambio del ” favorino” dopodichè potrei chiedermi il perchè striscia non va a cercare anche chi corrompe. E’ il concetto di onestà che avete che è sbagiato. Chi è onesto non solo non si fa corrompere Ma non corrompe. Vorrei proprio vedere se nella vostra vita il favore non lo avete mai chiesto o fatto. Oltre ad essere onesti, dovremmo imparare ad essere meno ipocriti

  60. Se non ci fosse stato il servizio oggi sarebbe vivo
    e penso che qualsiasi persona messa sotto stress e sputt. possa arrivare a suicidarsi..
    è strano che nessuno abbia detto nulla di questa storia

  61. Quanto buonismo’ solo perché si è suicidato ,ha sbagliato ed è giusto che paghi ,se poi vogliamo essere buoni diciamo che come quest’ uomo dovrebbero essere puniti tutti i politici corrotti che invece continuano a rubare i nostri soldi.

    • Il buonismo non c’èntra si parla di una vita di una persona
      e indotta alla fine che ha fatto

  62. Striscia fa tv di puro sciacallaggio sulle vite delle persone che sbarcano il lunario.
    Spero che un giorno ci sia giustizia per la vita di questo povero cristiano

Your Commment

Email (will not be published)