Logo

Trovato morto l’angelo delle tartarughe con la testa sepolta nella sabbia

by / No Comments / 71 View / 12 Giugno 2013

Jain Mora, soprannominato l’angelo custode delle tartarughe, è stato trovato morto ieri mattina con la testa sepolta nella sabbia e i polmoni colmi d’acqua. L’uomo sarebbe stato rapito e successivamente ucciso da qualcuno che non sopportava la sua passione per la natura e per le tartarughe: Jain difendeva le uova delle testuggini dagli assalti di bracconieri che nottetempo le prelevavano dalle spiagge per destinarle al commercio internazionale.  Mora, era solito prelevare  le uova e nasconderle al sicuro di un allevamento, prima che qualcuno le rubasse. Sea Shepherd, un’ associazione ecologista, ha offerto 30mila dollari a coloro che daranno informazioni utili alla cattura dei responsabili dell’omicidio di Mora e dei loro mandanti.

Your Commment

Email (will not be published)